3356566730 0314102026

01/2017 - Mutui Green per le famiglie (26 Gennaio 2017)

In Europa sta procedendo un’iniziativa rivolta al segmento consumer, all’interno dell’Ecbc (European Covered Bond Council), gruppo di lavoro che fa parte dell’European Mortgage Federation, sorta di Abi europea che racchiude tutti i più grandi istituti attivi nel settore mutui. «Il nostro obiettivo finale è che le banche strutturino prodotti che chiamiamo mutui green, all’interno dell’offerta rivolta alle famiglie. Cioè finanziamenti ipotecari concessi a condizioni vantaggiose, quando l’importo serva a finanziare lavori di efficienza che alzano la classe energetica, contestuali o slegati dall’acquisto dell’abitazione», spiega il segretario generale dell’Ecbc, Luca Bertalot. Tra le prime ipotesi in campo, c’è quella di ipotizzare piani di ammortamento in cui, una volta raggiunti gli obiettivi di risparmio previsti, il tasso di interesse si abbassi automaticamente. «Siamo ai primi incontri, mancano mesi prima che queste idee si traducano in realtà. Ma vogliamo dimostrare alle banche che conviene anche a loro, poiché l'abitazione su cui è iscritta l'ipoteca acquista valore, con un conseguente beneficio per l'istituto a a livello di attivi di bilancio», aggiunge Bertalot. Nell’Unione europea oggi gli edifici sono responsabili per il 40% del consumo di energia e per il 36% dell’emissione di CO2 nell’aria. Secondo l'Ue, per raggiungere gli obiettivi comunitari di riduzione del 20% dei gas serra rispetto al 1990, occorrerebbero 100 miliardi di investimenti privati nei prossimi 4 anni.

Fonte: Il Sole 24 Ore.